Beauty Vivere Sostenibile

Chi ben comincia

linea sebo vegetal yves rocher

Visto che questo blog è per lo più incentrato sulla natura va da sé che anche tutto ciò che mi circonda cerca sempre di essere il più ecologico possibile. 
Amare la natura significa prima di ogni cosa rispettarla.


Perchè questo titolo? perchè non c’è cosa migliore che iniziare una giornata con il piede guisto, e qual è una delle prime cose che si fa al mattino appena ci si sveglia? lavare il viso!
Oggi vi voglio parlare di 3 prodotti per la detersione quotidiana. 
Vorrei fare una premessa, sono una persona piuttosto semplice, non amo truccarmi molto, non mi piace, non sono in grado e soprattutto non riesco a spendere una o due ore chiusa in bagno specialmente ora che andiamo verso l’estate.
Comunque anche andare in giro struccate è un bel problema, durante le escursioni nei boschi si incontrano davvero poche persone ma nella vita di tutti i giorni, a casa, all’università, con la famiglia o si ha una pelle perfetta, oppure se come me avete un leggero problema di acne che si trascina dall’adolescenza a volte può risultare imbarazzante. 
Un mesetto fa ho ricevuto a casa una carinissima scatola verde di Yves Rocher che conteneva un gel detergente, un’acqua micellare e una crema per il viso. 
​Il gel detergente ha la consistenza del classico sapone liquido, forse leggermente più acquoso ma già da quando entra in contatto con la pelle si sente la sua azione purificante. 
L’acqua micellare non la uso sempre, solo quando mi strucco o quando sento di aver bisogno di pulire la pelle più in profondità, è davvero un portento, la si applica con un dischetto di cotone e quando si asciuga, semplicemente passando una mano sul viso ci si rende conto di non avere più nemmeno un briciolo di sebo sulla pelle e nessuna zona lucida.
Ora arriviamo all’ultima ma non per importanza, la crema Zero imperfezioni; la applico regolarmente mattina e sera, sul momento la pelle appare più chiara e le imperfezioni leggermente più arrossate ed evidenti ma dopo una decina di minuti l’effetto sparisce e con la costanza sembrano anche schiarire delle macchie che avevo da moltissimo tempo.
In conclusione voglio spendere una parola per il packaging, quante volte ci preoccupiamo che i prodotti siano bio? naturali? vegetali? ultimamente con la crescita della consapevolezza si fanno acquisti sempre più attenti a questi fattori ma quante volte abbiamo pensato alle confezioni? io credo mai! queste confezioni sono ecologiche e riciclabili e quindi hanno veramente un impatto bassissimo sulla natura. 
Il prezzo è veramente contenuto, soprattutto rispetto a creme costosissime piene di schifezze che inquinano la nostra pelle e l’ambiente, secondo me ne vale la pena!

TI è PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

SOSTIENICI CON UN CAFFè 

About Author

Elisa, nata in provincia di Varese 25 anni fa, nel mese di maggio, durante una fortissima grandinata.
Studio comunicazione, sogno di diventare una Social Media Manager e Instagram è il mio pane quotidiano.
Sono appassionata di fotografia, scrittura, viaggi e natura.